Prima che scrittrice, lettrice.

Storia di una
libro-dipendente.


Benvenuti in questo angolo di mondo in cui mi rifugio per vivere migliaia di vite: alcune simili alla mia, altre che non potrò mai sperimentare. Un luogo speciale, finestra su universi noti o immaginari attraverso cui riflettere su quello che sono stata, che avrei voluto o potuto essere.
E tutto questo grazie a loro: i libri, i miei migliori amici da quando ho imparato a leggere; compagni fedeli di ogni singolo giorno della mia vita. Un bene a cui non riuscirei a rinunciare.
Sono loro che voglio onorare in questo spazio. Sono loro di cui voglio parlare e che voglio condividere con voi.
Alcuni li ho scritti, altri avrei voluto scriverli.

Chi sono? Mi chiamo Daniela Carelli e, prima di essere una scrittrice sono una lettrice.

Ho scoperto la scrittura per caso… o meglio, è il mio inconscio ad averla scoperta, ma… questa è una lunga storia che magari un giorno vi racconterò.
Certo è che, se il mio primo romanzo è stato scritto di getto, in modo quasi inconsapevole, dal secondo ho avvertito il peso della responsabilità che comporta la scelta di fare la scrittrice. Un’umile scrittrice, badate bene, ma pur sempre una scrittrice.
Sono stati i lettori a darmi la forza e il coraggio di sentirmi tale. Insieme alle persone dalle quali mi sarei aspettata critiche feroci e che invece, sorprendentemente, mi stanno sostenendo e spronando a continuare per questa strada spalancatasi in modo così inaspettato da farmi sentire ancora frastoranata.

Una cosa è certa: se è vero che amavo, amo ed amerò leggere finché avrò vita, scrivere è qualcosa che mi appaga profondamente. Mi rilassa, mi diverte e mi intriga avere la possibilità di ritagliare spazi del mio quotidiano che sento solo miei; momenti in cui le parole fluiscono e le storie, come film, si palesano ai miei occhi, mi scorrono tra le dita, diventano carne, sangue, sorrisi ed emozioni.
È qualcosa che non si può spiegare, ma è bello, bello come solo le cose magiche sanno essere.

 

IN CONCLUSIONE:
W I LIBRI, da SEMPRE
e PER SEMPRE!

Prima che scrittrice, lettrice.

Storia di una libro-dipendente.

Benvenuti in questo angolo di mondo in cui mi rifugio per vivere migliaia di vite: alcune simili alla mia, altre che non potrò mai sperimentare. Un luogo speciale, finestra su universi noti o immaginari attraverso cui riflettere su quello che sono stata, che avrei voluto o potuto essere.
E tutto questo grazie a loro: i libri, i miei migliori amici da quando ho imparato a leggere; compagni fedeli di ogni singolo giorno della mia vita. Un bene a cui non riuscirei a rinunciare.
Sono loro che voglio onorare in questo spazio. Sono loro di cui voglio parlare e che voglio condividere con voi.
Alcuni li ho scritti, altri avrei voluto scriverli.

Chi sono? Mi chiamo Daniela Carelli e, prima di essere una scrittrice sono una lettrice.

Ho scoperto la scrittura per caso… o meglio, è il mio inconscio ad averla scoperta, ma… questa è una lunga storia che magari un giorno vi racconterò.
Certo è che, se il mio primo romanzo è stato scritto di getto, in modo quasi inconsapevole, dal secondo ho avvertito il peso della responsabilità che comporta la scelta di fare la scrittrice. Un’umile scrittrice, badate bene, ma pur sempre una scrittrice.
Sono stati i lettori a darmi la forza e il coraggio di sentirmi tale. Insieme alle persone dalle quali mi sarei aspettata critiche feroci e che invece, sorprendentemente, mi stanno sostenendo e spronando a continuare per questa strada spalancatasi in modo così inaspettato da farmi sentire ancora frastoranata.

Una cosa è certa: se è vero che amavo, amo ed amerò leggere finché avrò vita, scrivere è qualcosa che mi appaga profondamente. Mi rilassa, mi diverte e mi intriga avere la possibilità di ritagliare spazi del mio quotidiano che sento solo miei; momenti in cui le parole fluiscono e le storie, come film, si palesano ai miei occhi, mi scorrono tra le dita, diventano carne, sangue, sorrisi ed emozioni.
È qualcosa che non si può spiegare, ma è bello, bello come solo le cose magiche sanno essere.

 

IN CONCLUSIONE: W I LIBRI, da SEMPRE e PER SEMPRE!

SCRITTI DA ME


SEGMENTI EDITORE
è lieto di annunciare la 

1° RISTAMPA di
MOSAICO NAPOLETANO

IL NUOVO ROMANZO di
DANIELA CARELLI

SEGMENTI EDITORE
è lieto di annunciare la 

1° RISTAMPA di
MOSAICO NAPOLETANO

IL NUOVO ROMANZO di DANIELA CARELLI

I miei Romanzi

I miei Racconti

BOOKS & NEWS

Leggende napoletane

Leggende napoletane

di Matilde Serao (Imagaenaria) Quanta poesia in questo libro della Serao! Quanto struggimento nelle parole che utilizza per descrivere una città che ama con passione, rabbia e dedizione. Napoli incantatrice, ideale di bellezza per chi ha occhi per vederla e cuore per...

leggi tutto
Il respiro della danza

Il respiro della danza

di Eva Stachniak (Beat Edizioni) Come sarebbe stato nascere in Russia, a cavallo tra Ottocento e Novecento? Essere figlia di emigranti polacchi, entrambi ballerini, in un ambiente in cui la danza classica non era solo arte, ma una ragione di vita; in cui la...

leggi tutto
Paula

Paula

di Isabelle Allende (Feltrinelli) 6 dicembre 1991. Paula, la giovane figlia della Allende, viene ricoverata in un ospedale di Madrid a causa di un attacco di porfiria, una malattia rara che la riduce di lì a poco in coma vegetativo.Da quel 6 dicembre Isabel si strugge...

leggi tutto
Video intervista RCS

Video intervista RCS

SABATO 23 novembre – ORE 11.00 circa  RADIO CERNUSCO STEREO DIRETTA RADIO STREAMING “PRIMA PAGINA E DINTORNI ” un programma di  FABIO VILLA IN COLLEGAMENTO TELEFONICO: DANIELA CARELLI Ascolta  il programma su:  rcs939.itINTERVISTA PARTE 1INTERVISTA PARTE...

leggi tutto