Paula

Paula

di Isabelle Allende (Feltrinelli) 6 dicembre 1991. Paula, la giovane figlia della Allende, viene ricoverata in un ospedale di Madrid a causa di un attacco di porfiria, una malattia rara che la riduce di lì a poco in coma vegetativo.Da quel 6 dicembre Isabel si strugge...
The help

The help

di Kathryn Stockett (Mondadori) Chi pensa che il peggio che potesse capitare a un individuo nato negli anni ’60 in Mississippi fosse nascere di colore, si sbaglia. Molto peggio era nascere nere e… donne. Donne asservite a una società che le considerava...
Il racconto dell’Ancella

Il racconto dell’Ancella

di Margaret Atwood (Ponte alle Grazie​) DiFred è una donna che ha perso ogni diritto, compreso quello di possedere un nome proprio, poiché Fred è il suo padrone e lei l’Ancella che gli appartiene. DiFred è fertile. Vive nella speranza di concepire. È stata...
Furore

Furore

di John Steinbeck (LibriBompiani​) Ci sono libri dalle parole affilate come rasoi, scritte per squarciare veli d’omertà stesi su vicende scomode su cui “qualcuno” avrebbe preferito si tacesse. Vicende che narrano di persone, milioni di persone,...
Eleanor Oliphant sta benissimo

Eleanor Oliphant sta benissimo

di Gail Honeyman (Garzanti Libri) Eleanor Oliphant è un nome strambo, come chi lo porta: una trentenne dal carattere ispido, incapace di socializzare, noiosa e misantropa, saccente e spigolosa. Eleanor e le sue assurde manie. Eleanor che giudica ed è giudicata. Aliena...
Il punto di svista

Il punto di svista

di Dario Lessa (Ananke Lab) Il successo ha un prezzo alto, molto alto. Questa è l’amara scoperta di Riccardo Montana, il simpatico e scanzonato scrittore dal passato difficile, inaspettatamente catapultato agli onori – e agli oneri – di una gloria che,...